Greece travel

Mappa di Atene - Musei ad Atene - Atene shopping - Acropoli - Foto di Atene - Storia di Atene

Mappa di Atene Cartina

Atene, mappa dettagliata di Atene in Grecia, nella mappa del centro di Atene è possibile individuare l'Acropoli di Atene, la collina di Lykabetus , le zone storiche di Keramikos, le colline di Pnika, Phillopapos e Areios Pagos in cui ha parlato san Paolo agli ateniesi, nella cartina di Atene e la zona di Plaka e i giardini nazionale di atene. In basso a destra è possibile individuare il Panathinaiko stadio nazionale ad fronte di collina Arditos, La cartina di Atene comprende le strade principali e le strade del centro di Atene. Un buon compagno è la Mappa della metropolitana di Atene.

Atene è uno delle mete principali del turismo in Grecia, migliaia di visitatori rimarranno un paio di giorni ad Atene prima di continuare il loro viaggio verso le isole greche o il continente. Atene possiede diversi luoghi di grande valore storico da visitare, in particolare Acropoli e dintorni. Di conseguenza una mappa di Atene è uno delle cose che è più necessario avere. In primo luogo suggerisco che scarichiate liberamente le cartine dall'organizzazione nazionale greca GNTO. Se aprite il file proverò a guidarvi per le strade di Atene ed ai posti più importanti da visitare. Faremo un giro di Atene in modo interattivo. In alternativa potete guardare questo bel video con la cartina e le immagini dei vari monumenti e paesaggi di Atene con un gradevole sottofondo musicale. I visitatori ad Atene arrivano solitamente all'aeroporto, e da qui si spostano in bus verso piazza Sintagma o Monastiraki.

Quando avrete scaricato la cartina, individuate la piazza di Sintagma che può essere l'inizio del nostro giro nel centro di Atene. Di fronte alla piazza c'è l'edificio del Parlamento greco in viale Amalias e vicino ad esso ci sono i giardini nazionali. Sono sicuro che vorrete visitare l'Acropoli che si raggiunge facilmente da viale Amalias. Quindi, guardando il Parlamento, girate a destra e seguite viale Amalias, sulla vostra sinistra vedrete i giardini nazionali, il palazzo esposizioni Zappeion ed il tempio dedicato a Zeus Olimpionico. Più avanti passerete davanti all'Arco di Adriano, e alcuni metri più in giù girate a destra in via Dionysiou Areopagitou. Questa è una delle migliori vie pedonali di Atene.

Seguendo la cartina continuate lungo questa strada e dopo poco vedrete davanti a voi sulla destra la rocca dell'Acropoli e l'antico teatro di Dioniso. Poco più avanti c'è il teatro di Erode Attico e l'entrata per l'Acropoli parte dalla strada alcuni metri più avanti a destra. Seguite questa strada sulla collina fino in cima e presto avrete raggiunto l'Acropoli Propylea. Da questa elevata posizione avrete una larga panoramica di Atene. Guardando a sudest potete vedere il monte Penteli e Hymettus e a sudovest vedrete la costa sud di Atene Riviera. Volgendo lo sguardo verso ovest c'è la collina di Philopapou e, più lontano, il golfo Saronico ed il porto del Pireo. Guardando a nord e nordest a partire da Areios Pagos potete individuare Thission, l'osservatorio di Atene, Monastiraki e, più in là, la periferia nord nordovest di Atene ed i pendii dei monti Aegaleo e Parnitha. Se dopo che il vostro giro dell'Acropoli volete visitare la famosa zona di Plaka ed il mercato delle pulci di Monastiraki, seguite la via circolare di Theorias, che potete vedere sulla cartina e gli scalini che compongono via Dioskouron. Sulla vostra sinistra vedrete il tempio di Efesto e lo Stoa di Attalo.

Alla fine dei gradini, sulla vostra destra, c'è l'agorà romana. Da qui girate a sinistra e prendete la prima via a destra e sarete arrivato nel cuore di Monastiraki. Potete farvi una pausa qui e rinfrescarvi nei caffè di via Adrianou prima di proseguire il vostro viaggio nel mercato delle pulci in via Pandrosou. Oppure, se ritenete di aver camminato già tanto potete ritornare in piazza Sintagma seguendo la via Ermou o la via Metropoleos verso nord. Se volete visitare piazza Omonia da Monastiraki seguite via Athinas fino in fondo. È una camminata di soli 10 minuti che passa accanto ai mercati pubblici della carne e del pesce di Atene ed il Municipio. Tuttavia, non ci sono molte grandi cose da dire su piazza Omonia tranne che qui potete trovare la sistemazione meno costosa ed è centrale abbastanza da raggiungere facilmente tutti i luoghi più famosi a piedi. Per esempio, se desiderate visitare il Museo Archeologico di Atene, dovete attraversare piazza Omonia e svoltare a sinistra in via Patission. Continuate per circa 5 minuti a piedi, oltre il Politecnico e siete giunti al museo Archeologico. Per un giro a Plaka si può cominciare, ancora una volta, da piazza Sintagma.

Seguite, sulla cartina, via Filelinon e girate a destra nella via pedonale di Kydathineon. Piazza Filomousos Etairias è il centro di Plaka con molti ristoranti, caffè e negozi. Mentre siete là vale la pena di fare un giro nelle piccole strade tortuose di Anafiotika. Penserete di aver lasciato improvvisamente Atene ed essere capitato su un'isola delle Cicladi. La causa di questa repentina variazione architettonica proviene dal fatto che il primo re della Grecia dopo la guerra di indipendenza greca, Otto di Baviera, costruisce qui il suo palazzo (oggi l'edificio del Parlamento) molti muratori ed operai provenivano dalla piccola isola di Anafi. Si sono insediati sui pendii orientali dell'Acropoli ed è perciò spiegata come mai le case qui abbiano quell'aspetto. Questo posto oggi si chiama Anafotika. Per fare un giro ad Atene il miglior modo è quello di utilizzare la metropolitana di Atene. Qui potete trovare la cartina della metropolitana.

Atene metropolitana mappa

Mappa di Atene

Atene mappa

Cartina di Plaka ad Atene

cartina di plaka ad Atene

Athens map


DMCA.com

benvenuti Atene