grecia

Grecia Guida completa sulla Grecia e le isole greche

La Grecia è un paese dell’Europa sud orientale all’estremità meridionale della penisola balcanica .Confina a nord-ovest con l’Albania, a nord con la Bulgaria e la Macedonia del Nord ea nord-est con la Turchia. Ha coste nel Mediterraneo orientale ed è bagnata a est dal Mar Egeo, a ovest dal Mar Ionio ea sud dal Mar Libico .
Capitale: Atene
Superficie: 131.940 km²
Popolazione: (dati 2020): Totale: 10,344,727

 

Clima della Grecia

La Grecia è caratterizzata da un clima complessivamente di tipo mediterraneo, caratterizzato dunque da inverni piuttosto miti (le temperature medie in gennaio vanno dai 4° C ai 10 ºC ) ed estati molto calde e secche (dove le temperature non raramente toccano i 50° C); va però puntualizzato che in alcune aree, come la Macedonia, la Tracia e l’Epiro, si trova un clima più propriamente clima alpino con inverni freddi ed estati calde.

La Grecia è regolarmente interessata da venti, in particolare dai Meltemi, venti fresche e secchi, che soffiano da nord nei mesi tra maggio e settembre e interessano la costa egea e soprattutto le isole Cicladi. Tra ottobre e gennaio si registrano, solitamente, intense precipitazioni e frequenti perturbazioni. Il periodo migliore per visitare il Paese è quello primaverile o autunnale, quando le temperature sono estremamente piacevoli e difficilmente piove

Revisione geografica

Il territorio greco è in gran parte montuoso e collinare, con i suoi 2.917 mt, il mitico Monte Olimpo è la principale vetta. Altra catena importante è quella del Pindo con principale vetta (2.637 m) Monte Smolikas, nella Grecia occidentale.

Le regioni della Tessaglia e della Macedonia Centrale, sono invece caratterizzate da grandi pianure.

Per quanto riguarda l’idrografia, il Paese è solcato da diversi fiumi, tra questi si ricordano l’Evros, il Peneo, lo Strymon, l’Achelòos e l’Axios.

La Grecia (avente un’estensione costiera di 13.676 km) conta più di 3000 isole e isolotti; di queste circa 170 sono attualmente abitate.

La maggior parte delle isole si concentra nel mar Egeo. Nella parte meridionale si trova l’isola greca più grande: Creta; se ci spostiamo verso sud-est, troviamo il Dodecaneso mentre il cuore dell’Egeo ospita le Cicladi.

Vicino alle coste della Grecia continentale troviamo l’isola di Evvia (Eubea), e poco più a nord le isole Sporadi. Ad ovest del Paese ci sono le Isole Ionie (dette anche Eptaneso), mentre a sud del Peloponneso troviamo Cerigo (Citera), Cerigotto ed Elafònisso. Infine, tra il Peloponneso e l’Attica si trovano le isole del golfo Saronico e del golfo Argolico.

Dal punto di vista amministrativo, il territorio ellenico risulta suddiviso in 13 prefetture di cui 9 sulla terraferma e 4 consistenti in gruppi di isole, più una repubblica federata (Repubblica del Monte Athos).

 Tourismo in Grecia

Dal punto di vista turistico, la Grecia ha tantissimo da offrire a turisti e visitatori. Non abbraccia semplicemente le esigenze degli amanti del pacchetti turistici economici , , ma incontra anche i gusti di chi è alla ricerca di un viaggio più impegnato volto alla scoperta di arte, cultura e archeologia.

Atene, l’affascinante capitale, merita sicuramente una visita; città antichissima e di pregevole interesse storico e culturale è al contempo estremamente dinamica e votata al futuro.
Culla della civiltà, la sua grandezza passata è ancora oggi ammirabile nell’Acropoli, con il Partenone, i Propilei ed i suoi tempi, nei tanti interessanti musei e nei suoi vivaci quartieri.

Ma Atene non è solo storia e cultura. È anche spiaggia e mare. Provate a visitare alcune delle sue bellissime località balneari: Glyfada e Vouliagmeni, verdissime e giovani, ben servite dall’aeroporto, sono le destinazione più note. Ma se ci si sposta lungo il litorale si possono scoprire destinazioni decisamente lontane dal turismo di massa, ma incantevoli come: Varkiza, Lagonissi e Sounion con il meraviglioso Tempio di Apollo.

Tra le isole Greche, non hanno bisogno di molte presentazioni Rodi, Creta, Zante, Cefalonia, Mykonos, Santorini e Kos Rodi, la maggiore delle Dodecaneso, è denominata il Paradiso dell’Egeo, è caratterizzata non solo da splendide spiagge, ma anche da una vegetazione rigogliosa e, nonostante, da decenni sia meta di notevoli flussi turistici, non ha perso la sua identità culturale e non ha abbandonato le sue tradizioni ed il suo folklore

La cucina greca

La cucina greca si base su ingredienti semplici e genuini, tipicamente mediterranei.
La gastronomia Greca affonda le sue origini in tempi molto antichi: si perfezionò, fino a divenire un’arte ai tempi di Carlo Magno.
Fu allora che si sviluppò – e venne sempre più apprezzata – la professione di cuoco, tant’è che si narra che il tipico cappello da chef indossato da tutti i cuochi del mondo nacque proprio in Grecia.
Oggi, in Grecia, il momento del pasto, pranzo o cena che sia, è un momento importante e particolare, dedicato alla socializzazione, dove si consumano piatti luculliani.

Cultura della Grecia

La storia culturale della Grecia risale agli artisti, storici, filosofi, drammaturghi e poeti dei tempi antichi.
La cultura greca classica è stata probabilmente la più grande influenza formativa nello sviluppo della civiltà europea.
Le tradizioni culturali greche continuarono durante i periodi ellenistico, romano e bizantino e riemersero in forme moderne dopo i secoli di dominazione dell’Impero Ottomano.
La cultura greca moderna si basa sulla sua antica eredità.

Come spostarsi

La Grecia ha un sistema ferroviario che collega Atene con Salonicco e da lì verso il Nord Europa e la Turchia, collega anche Atene con il Peloponneso. Atene, la capitale della Grecia, dispone di un sistema di metropolitana, autobus, filobus e ferrovia suburbana, che ha subito un’importante espansione nel 1990. Le strade principali che collegano Atene con i principali centri provinciali sono ben costruite e oltre l’80% delle strade è affiorato. Un canale, utilizzato da piccole navi, attraversa l’istmo di Corinto, collegando il Mar Ionio con l’Egeo.

Per via aerea

Molte isole greche hanno aeroporti come Creta, Rodi, Samos, Kos, Santorini e Mykonos, tra gli altri.
Da 16 aeroporti internazionali in Grecia, principalmente Atene e Salonicco ricevono voli regolari dall’estero per tutta la stagione. Non c’è molto in termini di voli da isola a isola.
Durante l’estate, di solito ci sono diversi voli giornalieri da Atene a ciascuna delle isole maggiori.
Questi voli sono generalmente effettuati in un’ora o meno. Il vettore greco Olympic Airways e le sue sussidiarie offrono la maggior parte dei voli all’interno della Grecia. Negli ultimi anni sono state aggiunte altre due o tre compagnie che offrendo voli per alcune destinazioni in Grecia.