Amorgos

Amorgos Grecia

Amorgos Amorgos è un'isola di case bianche, acqua chiara e cristallina e un'atmosfera pacifica: non è un caso che Luc Besson ha scelto di girare qui la prima parte del film The Big Blue. Se una volta era un isola visitata solo da viaggiatori occasionali, Amorgos è diventata "trendy" dopo l'uscita del film, e non vi sorprenderà di trovare qui più vacanzieri francesi del solito. Tuttavia Amorgos non è affatto un'isola turistica, piuttosto un luogo un eccellente per riposarsi e distendersi.
Il paesaggio, circondato da montagne scoscese ed aride è drammaticamente bello e limpido,con valli piene di centinaia di specie di fiori ed alberi. Anche se è un'isola molto piccola, ci sono parecchie cose da vedere. Gli abitanti del luogo sono molto amichevoli e lavorano duro perchè l'isola mostri il meglio di sè ad ogni inizio della stagione estiva.

Storia di Amorgos

Amorgos grecia isolaPrima di avere questo nome, l'isola era chiamata Minoa, il che indica che i Minoici, i Cretesi, una volta erano di casa qui. E probabilmente era popolata anche prima dell'arrivo dei Cretesi, come dimostrano i ritrovamenti archeologici che datano fino al 4° millennio prima di Cristo.
Durante l'età classica, l'isola aveva rapporti commerciali con isole e città stato greche, ed il prodotto di cui era orgogliosa erano i tessuti.
Nel 1207 il Ducato dell'Egeo, sotto la guida del veneziano Marcus Sanudos incluse Amorgos tra i suoi possedimenti, e la governò fino al 16° secolo quando divenne possedimento turco.
Durante questo periodo poca gente ha vissuto sull'isola, a causa della sottomissione ai turchi e delle costanti incursioni di pirati. Amorgos è stata una delle prime isole liberate dopo lo scoppio della Guerra di Indipendenza nel 1821.
Uno dei periodi peggiori per Amorgos è stata la seconda guerra mondiale, quando l'isola è stata isolata completamente e molti abitanti hanno duramente patito la fame. Soltanto recentemente, con l'aumento del turismo sull'isola, Amorgos si è risollevata dalla sua dura situazione, e perfino molti isolani, emigrati in continente, hanno fatto ritorno sull'isola.

Cosa Vedere a Amorgos

Affittate un'automobile o una bici ed andate a visitare i piccoli villaggi. Il capoluogo, Chora, è un villaggio tranquillo di circa 500 abitanti. E' situato in cima alle montagne e la strada è lunga e tortuosa. Si deve parcheggiare fuori dal paese. Anche se piccolo, ci sono parecchie locande e caffè. E' veramente un luogo in cui il tempo si è fermato, e grazie alle leggi locali, l'architettura ha mantenuto lo stile tradizionale.

C'è una chiesa arroccata sulla scogliera e gli abitanti sono fieri di avere la più piccola chiesa in tutta la Grecia, in cui ci si può stare solo in tre!!! C'è anche un museo ed una una cittadella veneziana del tredicesimo secolo.

Katapola è un villaggio vicino al mare con piccole taverne che cucinano pesce lungo il porto. Potrete vedere i pesci mangiare pane nelle acque cristalline ed ammirare una piccola spiaggia. Di qui si raggiunge il monastero di Chozoviotissa che decisamente vale la pena di visitare. Secondo la tradizione è stato costruito nel nono secolo dopo che una nave era affondata appena fuori di Amorgos, vi potrete ammirare un'icona della Vergine Maria, o Panagia (Tutti i santi) come è chiamata in greco. Con un po' di fortuna i monaci vi offriranno un liquore locale. Per poter raggiungere Chozoviotissa dovrete affrontare una lunga scalinata.
Amorgos greciaL'antica capitale dell'isola, Minoa, è situata su un'alta scogliera sopra Katapola. Vi si possono ancora vedere le rovine del periodo classico e romano.
Egiali è un villaggio grazioso costruito su una sottile striscia di terra fra la montagna ed il mare. I pochi negozi, caffè e locande non disdegnano una visita.
Potamos è un villaggio costruito appena sopra Egiali ed i due villaggi praticamente sembrano un tutt'uno.
A Potamos potrete aggirarvi tra piccole e tortuose strade, costruite così per confondere i pirati.

Cosa fare

Le immersioni offrono panorami magnifici, particolarmente a Mourou ma anche a Agia Anna. Potrete godere di lunghe camminate attraverso la natura aspra ma suggestiva. Molti amano pescare qui e ci sono varie offerte per escursioni a dorso d'asino

Amorgos spiagge

amorgos spiaggiaL'isola di Amorgos non ha grandi spiagge, molta gente preferisce prendere una piccola barca e recarsi a Nicouria, una piccola isola vicina. Se volete rimanere ad Amorgos, c'è una spiaggia abbastanza piacevole in Egiali, che può essere talvolta molto affollata. Potete anche avventurarvi per conto vostro e trovare scogliere isolate in cui le acque sono eccellenti per le immersioni.

Vita notturna

Se il vostro interesse principale è la vita notturna, l'isola di Amorgos non è certo il posto più indicato, tuttavia ci sono bar e discoteche, come in qualsiasi altro luogo in Grecia.
A Chora, Katapola, Egialia ed a Chilokeratidi ci sono posti piacevoli per passare le calde sere d'estate con una bevanda fredda. Anche se avete già visto The Big Blue, non potrete fare a meno di rivederlo qui: a Katapola c'è un bar che mostra la pellicola ogni notte.

Dove mangiare

La maggior parte dei luoghi in cui si mangia ad Amorgos sono trattorie tradizionali che cucinano pesce, ma potrete trovare anche un certo numero di ristoranti con menù più vario. Se vorrete variare dalla cucina greca potrete trovare pizze e pasta

Cosa comprare

A Chora troverete sia negozi di souvenir e quei tipici negozi di arte greca con manufatti di ceramica e marmo ed anche gioielli. Ci sono negozi anche negli altri villaggi, ma non una grande varietà

Come Muoversi

C'è un bus locale che collega il capoluogo, Chora, con Agia Anna, Egiali e Katapola. Potete anche affittare un veicolo, cosa consigliabile perchè molte delle baie su Amorgos sono un po' difficili da raggiungere altrimenti

Amorgos Alberghi

amorgos hotelAmorgion hotel è situato molto vicino dal porto di Katapola e la spiaggia locale, in una bella posizione dispone di una piscina con terrazza con vista panoramica sul Mare.Le camere sono dotati di connessione Wi-Fi gratuita.
Amorgion è arredato in stile cicladico in colori tenui. La maggior delle camere hanno una cucina o angolo cottura. Ogni camera sono dotata con Tv e balcone privato alcuni con vista sul mare. La città di Amorgos si trova a 10 minuti con auto

Come Arrivare

Gli aeroporti più vicini d'Amorgos sono a Mykonos, Naxos e Santorini e proprio da Santorini si possono prendere i traghetti per Amorgos. L'isola è collegata con Atene, al porto del Pireo, ed ha collegamenti in traghetto con le isole di Creta, Naxos, Syros, Paros, Koufonissi, Schinoussa, Donoussa ed Astypalea. Durante l'alta stagione c'è inoltre un collegamento con Mykonos e diversi aliscafi. Santorini è generalmente il luogo migliore da cui partire, se volete andare a visitare le isole intorno poiché è collegata alla maggior parte delle Cicladi

Informazioni turistiche

Superficie: 120 km2
Popolazione: circa 2000
Bancomat: Sì
Internet Cafè: Sì
La montagna più alta: Krikelas, 820 m
Aeroporto: No
Tour operator:
Codice internazionale: 0030
Codice locale: 22850
Centro sanitario: 71207
Polizia: 71210
Guardia costiera: 71259
Polizia del porto: 71259
Azienda telefonica (OTE):
Ufficio di informazione turistica: 71278
Taxi: 71255