santorini grecia

Santorini

Isola di Santorini Grecia

Informazioni generali

panorama mare Santorini è una delle isole più magicche della Grecia. Si tratta di una arida e rocciosa isola di fronte ad un vulcano, con spiagge rosse e nere e le città situate sulle alte scogliere che offrono panorami mozzafiato e fantastici tramonti. Santorini è una drammatica bellezza al contrario di isole verdi e lussureggianti. Il vulcano è ancora attivo, e l'ultima eruzione è
stata nel 1950, provocando un terremoto che distrusse molti villaggi sull'isola. Il nome ufficiale dell’isola è Thira e la sua città principale, Fira, è anche la capitale delle isole Cicladi. Si tratta di un 'isola cosmopolita, quindi molto costosa.

Santorini Video

Gli abitanti vivono principalmente di agricoltura e di turismo. Il maggiore prodotto di esportazione e’la terra, 2.000.000 tonnellate l'anno sono utilizzate in tutto il mondo, soprattutto per fare calcestruzzo. Il canale di Suez è stato costruito con questo cemento, per esempio. La maggior parte dei vacanzieri soggiornano nei pressi delle spiagge, Kamari e Perissa, ma questi luoghi non rappresentano veramente le stupefacenti particolarita’ dell'isola.

Se è possibile, si dovrebbe cercare di rimanere in Fira, Imerovigli o Ia, le città sulle scogliere, che sono molto belle e ricche di piccoli caffè, negozi e luoghi di interesse. C’e’un autobus che porta alle spiagge ogni giorno, ed e’ molto meglio stare in città la sera e sulle spiagge durante la giornata. Se soggiornate in Monolithos avrete più pace e tranquillità..

Storia

Santorini era un’isola di forma rotonda, ma nel corso di un terremoto e di un’eruzione vulcanica nel 15 °secolo AC, il centro dell'isola e’ affondato dandole la forma odierna. Questo è uno dei motivi per cui molti credono davvero che la isola si trovi effettivamente dove una volta era Atlantide. Dopo questo avvenimento la civiltà minoica sull’isola è scomparsa, e pare che la maggior parte degli abitanti sia riuscita a fuggire.

L'isola ha cambiato nome nel corso della storia. Originariamente era chiamata Stroggyli ("rotonda"),fino al momento in cui il nome descriveva la forma dell 'isola.
Quando arrivarono i Fenici la chiamarono Kallisti ( "la migliore") ed infine ha preso il nome di Thira, dopo il suo primo governatore.

Theras era il figlio dell’eroe tebano Autesiona che era un discendente di Cadmo. Egli è stato il vicere’ di Sparta e responsabile dei suoi due nipoti gemelli Procle e Eurysthene.

Quando furono abbastanza adulti per governare da soli, Theras lascio’ Sparta e si stabili’ con un
gruppo di aristocratici a l'isola. I Romani in origine utilizzarono l'isola per gli esuli, ma in seguito contribuirono alla edificazione dell'isola.
La cristianizzazione di Santorini ha avuto luogo tra il 2 ° e il 5 ° secolo. L'isola fu spesso saccheggiata e anche devastata dai pirati e nel 1204 fu conquistata dai Veneziani.

Questo accadeva quando l'isola ha assunto il suo attuale nome. La santa protettrice dell’isola era Ag Irini (St Irene), e i navigatori stranieri la chiamavano St Irini, da cui Santorini.
L'isola fu distrutta dai Veneziani nel 1354, e un’altra volta nel 1397, questa volta conquistata dai Turchi. Nel 1821 l'isola uni’ le sue forze con i rivoluzionari greci e insieme liberarono l'isola dalla dominazione turca.Nel 1956 ci fu un terribile terremoto che causo’il crollo di molti edifici.
Gli abitanti di Kamari provenivano quasi tutti da un villaggio che fu totalmente distrutto e vi fecero ritorno in seguito.  .

Che cosa vedere

Akrotiri è un antico paese che è stato sepolto dalla lava durante l’eruzione del vulcano 3500 anni fa.
Archeologi stanno ancora scavando, ma si puo’ passeggiare nei piccoli vicoli dei quartieri e ammirare gli edifici tornati quasi come in origine .
Sarete impressionati dalla modernità: le case si ergevano su due o tre piani di altezza, ed erano anche fornite acqua corrente.
Thira vecchia è situata sulla cima di un’alta rupe appena sopra Kamari, e vi è anche una vecchia chiesa del 1100.
Qui aveva sede il quartier generale romano.

firaA Fira vi è un museo del folklore, una cittadella medievale, due cattedrali, centri cristiani: uno
cattolico e uno ortodosso. In Fira potete visitare la chiesa di Ag Mina, che è la chiesa ritratta nella maggior parte delle cartoline di Thira (vedi il logo sopra). A Fira si può visitare anche la fiera d'arte, la villa di Gizi,il Museo Archeologico e il Museo Preistorico, dove è possibile vedere gli oggetti provenienti dagli scavi di Akrotiri, nonché numerosi manufatti e sculture che coprono il ricco passato storico dell'isola la preistoria ,il periodo neolitico e Minoico, e il periodo ellenistico, romano e bizantino. Se andate a Fira in settembre vi è, come ogni anno, un rinomato festival di musica classica. Dovreste anche visitare la vecchia capitale Pyrgos. Fira la capitale dell'isola è costruita sul bordo della caldera sul lato occidentale dell'isola, ad un'altitudine di 250 metri ed è stata fondata nel tardo 18 ° secolo. Era il tempo in cui gli abitanti della vecchia capitale dell'isola, il castello di Skaros che era proprio sotto il villaggio di Imerovigli, cominciò ad abbandonare perché era gravemente danneggiato dai terremoti. Nel 19 ° secolo, Fira è diventata la capitale dell'isola, e aveva accesso al mare attraverso il porto di Fira che viene utilizzato ora principalmente per le navi da crociera.
Ciò che colpisce a prima vista in Fira è la tipica architettura delle case e le viste meravigliose. Nella città sono basati gli uffici pubblici dell'isola, la maggior parte dei negozi, ristoranti e alberghi e la città stessa è la più popolata dell'isola.
Durante l'estate la città non dorme mai, numerosi caffè e snack bar sono aperti fino alle prime ore del mattino

 

Vista sul Mare
firostefani santorini
Vista Panomarica da Firostefani

Palea Kameni
isola volcanica
l'isola volcanica Palea Kameni

Imerovigli
imerovigli santorini
Il pittoresco villaggio di Imerovigli

 

Giro con asinelli.
asini di Santorini
Esplorare Santorini su un asino

La Caldera
Caldera di Santorini
Vista panoramica della Caldera

Oia
Paraportiani di Mykonos
Il meraviglioso villaggio di Oia

 

oiaA Oia potrete ammirare I tramonti più belli, e sia Oia che Fira sono città perfette per passeggiare guardandosi intorno e per fare spese. La strada principale di Oia scoppi di turisti, soprattutto quando le navi da crociera sono arrivati, passeggiando tra i numerosi negozi turistici e gallerie d'arte. Siate sicuri di trovare un tavolo in uno dei caffè sul bordo della caldera prima del tramonto.

Imerovigli si trova a circa 2 chilometri a nord di Fira ea sud di Oia. Il villaggio di Imerovigli è costruire sulla parte superiore della Caldera a 300 metri sopra del mare. E 'a poche centinaia di abitanti ed è un villaggio con numerose cappelle e chiese.
skarosIl simbolo più famoso di Imerovigli è il castello di Skaros sulla sommità della roccia sotto il paese che l'uso ad essere la capitale ddell'isola fino al 18 ° secolo. Ci sono molti alberghi qui ma l'area di Imerovigli e più tranquillo come Fira e Oia. .

Vi sono molte escursioni in barca proposte, e sono tutte molto belle.Ci sono gite al tramonto la sera, e gite giornaliere al vulcano e alle antistanti isole Palia Kammeni, con sorgenti naturali calde, eThirasia, dove c'è un piccolo pittoresco villaggio.

Cosa fare

A Kamari e Karteradio ci sono campi da
tennis. A Perissa c'è un mini golf e una pista di pattinaggio a rotelle. A Kamari e Fira ci sono campi di volley e basket. Troverete anche molti percorsi per biciclette. Sono anche veramente apprezzabili le due ore di passeggiata da Imerovigli a Fira, si tratta di una esperienza molto bella, ma non ci si deve dimenticare di portare dell’acqua con se’. Ci sono anche delle opportunità per andare a cavallo.

Vita Notturna

tramonto Il cuore della vita notturna si trova a Fyra, la città principale, ma anche le altre località dell'isola, come Oia, Perissa e Kamari presentano una vita notturna molto attiva.
Le notti sono vivaci ed appassionanti quanto quelle di altre celebri isole delle Cicladi come Myconos o Ios.
La maggior parte dei club e dei bar a Fyra si trovano attorno alla piazza principale della città. I prezzi però non sono così a buon mercato come in altre località.
La serata normalmente inizia con la cena, in uno dei tanti ristoranti e taverne che si possono trovare a Fyra o a Oia, specialmente quelli che offrono un magnifico panorama sui fantastici tramonti e sulla celebre Caldera.Dopo cena la vita notturna continua nelle varie località, da Oia a Kamari a Perissa, tra bar e locali, discoteche e pub irlandesi come il Murphy's che si può trovare a Fyra.
Gli appassionati di musica rock possono provare i bar Tithora ed il Murphy's, a Fyra, dove si può anche trovare unaz delle discoteche più famose dell'isola, Koo.

Altri club per danzare e divertirsi sono il Tango, il Tropical, il Town Club ed il Franco's Bar, dal quale si può ammirare la Caldera. Per chi ama danze e musica greca l'appuntamento è al Club 33ed all'Enigma. Altri locali con musica greca sono il Petrino a Vourvoulos ed il Santorini Mou a Oia. A Kamari si trova il Dom Club mentre a Perissa, al Question Mark Beer House si ha la scelta tra settanta diversi tipi di birra.
Sempre a Perissa si trova il Taboo Bar, che offre un'ampia selezione di musiche moderne, dal rock al blues, dalla musica country al funky e soul.
Nel corso della giornata ci si diverte nei bar sulla spiaggia, a Kamari ed a Perissa, in vari locali.
Una moda questa che, nata alcuni anni or sono sull'isola di Myconos tra i bar della famosa spiaggia di Paradise Beach. La popolarità di questi party ha fatto sì che la moda si diffondesse ben presto anche qui ed in molte altre isole greche.
Se vi trovate tra la fine di agosto e l'inizio di settembre avrete la possibilità di assistere ad un evento internazionale, il festival di Thira organizzato a Fyra, , che comprende concerti musicali e altre manifestazioni artistiche.

Ristoranti:

Alcuni dei 50 più famosi ristoranti in Grecia sono proprio a Santorini. Con centinaia di diversi tipi di ristoranti, greci, italiani, cinesi e messicani, taverne, chioschi di souvlaki, pizzerie, rosticcerie e fast food, per citarne solo alcuni, mangiare fuori è solo una questione di gusto e di quanto si vuol spendere.
I ristoranti di alto livello risultano essere i più costosi tra quelli presenti nelle isole greche, ma sono anche tra i migliori che si possano trovare in tutta la Grecia.Non bisogna stupirsi se si pagherà per del pesce fresco di prima classe il doppio di quanto si potrebbe pagarlo in un altro luogo in Grecia non così cosmopolita. D'altronde in nessun altro luogo della Grecia si può godere di un panorama così unico e suggestivo come quello offerto dalle pareti della Caldera, il che in qualche modo spiega i prezzi così elevati.Ciò tuttavia non significa che tutti i locali ed i ristoranti siano così costosi: i visitatori potranno trovare cibo di ottima qualità ed ottimo servizio anche a prezzi più abbordabili.

Il ristorante Koukoumavlos a Fyra è uno di questi: offre vini di ottima qualità ed una buona cucina locale. Mangiando qui si gode di una splendida vista sulla Caldera.
Il ristorante 1800 che si trova a Oia è sito in un vecchio dimora di un capitano, e presenta splendide decorazioni ed anche una piccola biblioteca. Offre una cucina locale da gourmet ricca di sapori mediterranei, vini di eccellente qualità ed una vista mozzafiato sul Mar Egeo.
Sempre ad Oia si trova il ristorante Papalagos, che propone una cucina con specialità a base di soli prodotti locali con un tocco da gran gourmet.

Per quelli che preferiscono qualcosa di diverso dai ristoranti di alto livello, l'isola offre una scelta molto ampia, sia ad Oia che a Fyra che negli altri villaggi dell'isola.
La taverna di pesce Katinas ad Amoudi rappresenta un'ottima scelta per gustare pesce fresco alla griglia, e sono inoltre da segnalare la taverna Scaramagas a Monolithos ed il ristorante Nikolas a Fyra che offrono anch'essi una cucina fatta di prodotti tipici locali e greci.

A Firostefani, la taverna Akteon è un altro luogo dove gustare la tipica cucina greca realizzata con particolare attenzione alle specialità locali.

A Perissa e Kamari si possono trovare molti ristoranti e taverne dislocati lungo la spiaggia, a prezzi ragionevoli.

Negozi

Santorini è un’ isola un po’cosmopolita,
il numero di yacht di lusso che fermano qui è
sproporzionato per le dimensioni dell’isola, per questo è molto costosa. Molti artisti vivono qui, e si possono comprare molte cose originali – ombrelli dipinti a mano, ceramiche, gioielli,arte varia, ecc.
Potete anche trovare delle belle icone, ma fate attenzione, qualsiasi oggetto antecedente al 1821 ha bisogno di un permesso speciale per essere
esportato. Vi è inoltre il vino locale che vale la pena di assaggiare per poi portarsene sicuramente un po’ a casa.

Girare:

Santorini è una piccola isola, ed è facile da girare. Ci sono autobus che portano nella maggior parte dei luoghi, ma naturalmente potete anche noleggiare un auto o una moto.
Ci sono anche i taxi sull'isola.
Il porto dove attraccano i traghetti è collegato a Fira ed al resto dell 'isola da una strada ripida e serpentina.
Guidare lungo questa strada è un esperienza piuttosto terrificante se si teme l’ altezza.
Si puo’ anche camminare (quasi 900 scalini) o fare tutto il percorso a cavallo di un asino. C'è anche una funivia che vi porta direttamente a Fira , ugualmente non raccomandato per coloro sopra citati.

Come Arrivare

Santorini dispone di un proprio
aeroporto. Ci sono i traghetti da Atene Pireo 2-3 volte al giorno, da Rafina quattro volte la settimana, Ios-Naxos-Paros 2-3 volte al giorno, due volte a settimana Syros, Milos due volte a settimana,Sikinos - Folegandros 4 volte Settimana, Mykonos-Delos giornalieri, Rodi due volte a settimana, Creta giornalieri.

Alberghi:

firostefaniErsi Villas situato a Firostefani molto vicino alla Fira, la città princi pale dell'isola, in un ambiente tranquillo, lontano dai rumori del traffico e di gente, a pochi minuti a piedi dal centro della capitale, i negozi, ristoranti, bar e terminal bus. Letteralmente costruito sopra il mare, Ersi villas offre viste panoramiche sul mare
verso la costa orientale dell'isola. Le ville sono costruite usando il disegno architettonico tradizionale e elegantemente arredate in stile rustico che è spazioso e confortevole. L'ambiente familiare combinata con
intimità e di attenzione ad ogni dettaglio sarà certo per rendere il vostro soggiorno la più piacevole de la vostra vacanza.
Informazioni di contatto: email ersi_@otenet.gr Tel: 0030 2286024719 P

Reverie

firostefaniReverie e un nuovo complesso di appartamenti nel villaggio di Firostefani, a circa 10 minuti di cammino dal centro e vicino al lato di una caldera.Sito ufficiale www.reverie.gr

Golden Star

fira golden starGolden Star hotel a soli 150 metri dalla piazza principale di .La suggestiva caldera e i famosi tramonti di Santorini si trovano a pochi minuti a piedi dall'hotel. Sito ufficiale www.hotelgoldenstar.gr

Nefeli Homes

fira nefeliNefeli Homes, nella pittoresca Imerovigli, con una vista mare mozzafiato dalla terrazza panoramica con piscina e una vasca idromassaggio.Sito ufficiale www.nefelihomes.gr

Villa Koronios

fira koronios Villa Koronios,5 minuti a piedi dal centro della città di Fira, a Santorinie, offre una piscina con vasca idromassaggio e un'ampia terrazza solarium. Sito webwww.koroniosvillasantorini.com

Kafieris Appartmenti

kafieris Kafieris Appartmenti vanta splendide viste sul mare e sulla caldera e offre trasferimenti gratuiti in minibus dal porto e dall'aeroporto.Sito web Sito webwww.kafierisapartments.gr

Margarita hotel

margaritaMargarita hotel situato a Firostefani e a soli 50 metri dall'imponente Caldera, il  Hotel propone uno snack bar, una piscina separata per bambini.Sito web www.hotelmargarita.gr

Informazioni Turistiche

Dimensione: 76 kmq
Popolazione: circa 10,000 codice locale: 22860
ATM: molti
Centro salute: Fira: 22232 ,Oia: 71227
Internet cafe: molti
Emborios: 29222 ,Pyrgos:31207
Montagna più alta: Profitis Elias 956m
Numeri di telefono
Codice internazionale: 0030
Polizia(Fira): 22649
Aeroporto: 28405
Taxi: 22555
Guardia Costiera: 22239
Operatori del turismo :U
Ufficio postale: 22238
Ufficio Turistico (Fira) 27111
Compagnia telefonica (OTE): 22399
Per maggiori informazioni su Santorni visitare il sito web www.santoriniisola.it